domenica 28 ottobre 2012

COGAN - KILLING THEM SOFTLY


Cogan - Killing them softly è un film di Andrew Dominik, presentato all'ultimo Festival di Cannes, con protagonista Brad Pitt, in veste anche di produttore. Dominik aveva già diretto Pitt in L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, film che è valso alla star americana la Coppa Volpi alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia del 2007.
In questo nuovo film di Dominik, Pitt riveste i panni di Cogan, spietato criminale ingaggiato dalla malavita di New Orleans affinché scovi ed uccida gli autori di una rapina avvenuta durante un'illegale partita di poker. Nonostante alcuni intoppi, Cogan porterà a termine il suo lavoro e riscuoterà la propria ricompensa.
Se c'è un autore a cui il film chiaramente si ispira, questo è sicuramente Quentin Tarantino: sia alcuni dialoghi surreali che alcune scene di violenza rimandano espressamente a Le iene e Pulp fiction. Dominik dirige in maniera eccellente alcune situazioni, soprattutto la rapina iniziale che è a prova d'ansia dall'inizio alla fine; tuttavia, l'inizio così esplosivo precede fasi meno ritmate ed esaltanti.
La morale dissacratoria del film sulla bocca di Cogan ha il sapore amaro di chi crede al sogno americano come un adulto che crede a Babbo Natale: 
"L'America non è una nazione, è solo affari. E adesso pagami!"

Voto: 7
Cogan - Killing them softly su imdb
Andrew Dominik su imdb


3 commenti:

  1. Un film che mi ispira davvero parecchio. Conto di recuperarlo il prima possibile.

    RispondiElimina
  2. Un film che spero di recuperare presto anch'io...

    RispondiElimina